Home Page     





area riservata

Dal forum:
New Bike Dorothy

vedilo nel forum

Diluenti

Torna alla lista materiali

Utilizzo:

I solventi o diluenti sono sostanze chimiche utilizzate per rendere più fluide le vernici
e permetterne quindi l'utilizzo sia a pennello o per immersione (senza o con ridotta diluizione) che a spruzzo (con elevata diluizione).
Queste sostanze hanno il potere di sciogliere uniformemente la sostanza verniciante, senza creare grumi o differenze di densità e di fungere da mezzo di trasporto per il pigmento che, al termine dell'evaporazione del solvente e dell'asciugatura della vernice, rimarrà sulla superficie trattata creando uno strato uniforme.
Oltre a questa funzione, molti diluenti servono anche da sostanza per la pulizia e sgrassaggio degli attrezzi o delle superfici da trattare.
Vanno utilizzati con cautela, essendo sostanze molto aggressive, nocive ed altamente infiammabili, preferibilmente indossando guanti e maschere filtranti di protezione, ma quantomeno in ambienti abbondantemente aerati.
Di seguito un elenco dei diluenti maggiormente utilizzati nell'ambito della aerografia/carrozzeria:

- Antisiliconico
Diluente fondamentale per una perfetta pulizia delle superfici da verniciare, toglie ogni traccia di grasso (anche quello lasciato dalle dita delle mani) e silicone che comprometterebbero la perfetta adesione della vernice facendola scivolare e creando dai piccoli ed antiestetici "occhi di pernice" a macchie ed aloni che si creano quasi inspiegabilmente durante la verniciatura.
Va utilizzato dopo aver passato un panno antistatico, avendo cura di asciugare la superficie con un panno o carta che non lasci residui.
Sulle superfici di plastica e fibre composite si consigliano movimenti lenti e leggeri onde evitare il crearsi di cariche elettrostatiche per sfregamento.

-Sintetico
Utilizzato per diluire le vernici sintetiche (tipicamente smalti a pennello) e come diluente di pulizia per pennelli e pistole utilizzate con vernici all'acqua.
Meno aggressivo del diluente nitro può essere usato anche su molte materie plastiche.

-Nitrosintetico o nitro
Si può dire che sia il re dei diluenti, probabilmente il più utilizzato soprattutto per la pulizia delle pistole a spruzzo, degli attrezzi e delle superfici da verniciare.
Molto aggressivo nei confronti delle materie plastiche (le scioglie letteralmente) è indicato solo per materiali resistenti (metalli e fibre composite).
Viene usato anche per diluire le vernici ed i fondi nitrosintetici.

-Acquaragia
La classica acquaragia con cui vengono diluiti gli smalti sintetici da stendere a pennello.
Lascia un residuo oleoso e non viene in pratica quasi mai utilizzata per verniciare a spruzzo.

-Acrilico e Poliuretanico
Sono diluenti costosi e vengono usati solo per la diluizione dei rispettivi tipi di vernici o fondi (acrilici o poliuretanici).
Per la pulizia si utilizza del diluente nitro prima dell'asciugatura della vernice.


 

Diluenti

articolo/prova di Pdani

info @ Aerografisti.com